Australia

L’Australia, il sesto paese più esteso del mondo, addirittura una volta e mezzo la superficie dell’Europa! Così grande ma così poco popolata, la densità è di solo 2 persone per km… E’ un paese in cui il mare, da cui è circondata grazie ai suoi 50.000 kilometri di costa, è entrato a far parte della vita della popolazione come parte integrate dello stile di vita australiano.

L’Australia è anche terra di primati tra i quali: l’ostrica più grande al mondo e i binari ferroviari più lunghi (addirittura 478 km in linea retta!). Ricca di flora e fauna, ospita circa 800 specie di uccelli, 4.000 specie di pesci che popolano le sue profondità e 25.000 tipi di piante…

L’Australia è unica… venite a scoprirla con noi!


Clima

Le stagioni si susseguono in ordine inverso rispetto all’Europa: l’estate comincia a dicembre, l’autunno a marzo, l’inverno a giugno e la primavera a settembre. Le variazioni stagionali non sono estreme ed è raro che la temperatura scenda al di sotto dello zero, se non in montagna. Man mano che si procede verso nord, le variazioni stagionali si fanno ancora più lievi. Darwin, all’estremo nord, si trova nella fascia monsonica, dove le stagioni sono soltanto due: calda umida e calda secca.

Gli stati del sud sono apprezzati durante i mesi estivi, ma il periodo migliore per venire in Australia è probabilmente nelle stagioni intermedie, primavera o autunno, quando a sud il clima è mite, nel Queensland fa ancora caldo, a nord l’umidità è sopportabile e non c’è troppa gente in giro. Nell’interno la primavera può essere spettacolare, se le piogge favoriscono le fioriture selvatiche.


Fusi Orari e Ora Legale

Ci sono tre fusi orari, andando da Est verso Ovest. La parte occidentale (Western Australia) si trova sette ore avanti rispetto all’Italia, quella centrale (Northern Territory e South Australia) otto ore e mezzo avanti e quella orientale (Tasmania, Victoria, New South Wales e Queensland) nove ore avanti. Alcuni stati e territori australiani hanno l’ora legale durante i mesi estivi. Nel New South Wales, il territorio della capitale Victoria, in Australia occidentale e in quella meridionale l’ora legale dura dalla fine di ottobre fino alla fine di marzo.


In Tasmania l’ora lega le dura dall’inizio di ottobre fino alla fine di marzo. Il Northern Territory e il Queensland non hanno ora legale.


Valuta

L’unità monetaria è il dollaro australiano, diviso in 100 cent.


Documenti di Espatrio

Ai cittadini italiani, così come ai visitatori di molte altre nazionalità, è richiesto il visto turistico ‘elettronico’ (ETA) per poter entrare in Australia. Il passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi.


Lingua

La lingua ufficiale è l’inglese.


Elettricità

220-240V. Ricordate che per far funzionare il vostro asciugacapelli avrete bisogno di un adattatore perprese tripolari, che potrete acquistare sul posto.


Connessione Internet e Cellulari

Non avrete problemi a collegarvi ad Internet in Australia. Gli Internet Cafè sono numerosi sia nelle grandi città che in tutti gli importanti luoghi turistici. Anche la maggior parte degli alberghi fornisce una connessione Internet. Per quanto riguarda la rete cellulare questa è ottima nei centri urbani, ma raramente uti- lizzabile nelle zone interne (anche le regioni sud orientali del New South Wales e del Victoria sono coperte solo in parte).


SIDNEY

La città più importante dell’Australia è l’insediamento più antico del paese, il suo centro economico principale e la sua capitale in tutto e per tutto, tranne che dal punto di vista amministrativo. La città è costruita sulle rive del magnifico Port Jackson ed è una metropoli vitale e concentrata su se stessa che trasuda spensieratezza e che ha un’ossessione esagerata per le mode. Sydney era la patria della tribù dei daruk, il cui territorio si estendeva dalla Botany Bay a Pittwater.

Nella zona ci sono circa 2000 siti archeologici con incisioni rupestri degli aborigeni e molti dei quartieri di Sydney hanno nomi aborigeni. La città di Sydney nacque come colonia penale nel 1788 e per i 60 anni successivi accolse i criminali, indesiderati e perseguiti dalla legge britannica.


Nonostante questi presupposti la città è oggi una prospera società multiculturale. Sydney attrae la maggior parte degli immigrati dell’Australia e l’eredità prevalentemente anglo-irlandese della città è stata rivitalizzata dall’influenza di italiani, libanesi, turchi, greci, cinesi e vietnamiti.

MELBOURNE

La seconda città australiana è un luogo contraddittorio e dal fascino nascosto: situata in una zona verdeggiante, sulla sponda di una baia, alla foce del fiume Yarra, Melbourne presenta in modo disordinato le seguenti caratteristiche: è cosmopolita, culturalmente raffinata e fanatica del calcio, politicamente conservatrice e paradiso delle avanguardie.

I turisti la visitano per i suoi negozi e ristoranti, per la sua vita notturna e per le manifestazioni sportive, e gli abitanti vivono nella convinzione di abitare in una delle città più progredite del mondo.

PERTH

Perth è una città animata e moderna posta fra il ceruleo Oceano Indiano e le antiche Darling Ranges. Vanta il primato di capitale statale più soleggiata dell’Australia, ma ciò che colpisce maggiormente è il suo isolamento dal resto del paese: Perth dista più di 4400 km (2750 miglia) da Sydney su strada.

Benché i grattacieli dominino incontrastati l’orizzonte del centro cittadino, situato in una pittoresca posizione sul fiume, dietro di loro si nascondono alcuni edifici e facciate dell’Ottocento, più qualche sprazzo di vegetazione che redime la città dal cemento. Ma tutte queste considerazioni svaniscono all’istante non appena si scorgono le famose spiagge.

DARWIN

La ‘capitale’ dell’Australia settentrionale è più vicina a Jakarta a Singapore di quanto non lo sia a Sydney e Melbourne, quindi non meraviglia che si protenda verso l’Asia con lo stesso slancio con cui si volge al resto dell’Australia. Tale prossimità e familiarità con i paesi asiatici che si trovano al di là del mare si riflette nell’atmosfera tranquilla, cosmopolita e tropicale della città.

Darwin è una delle principali città di sosta dei viaggiatori diretti a Kakadu e ad altre aree di interesse naturalistico. La città è un’oasi tropicale, con un piacevole porto e un’animata vita notturna. Prima di partire per altre destinazioni, non mancate di visitare la città e di apprezzare la gioia di vivere dei suoi abitanti.

BRISBANE

BRISBANE Brisbane è la terza città più grande dell’Australia, ed è la capitale dello stato del Queensland. Fino a non molto tempo fa, il resto dell’Australia la considerava poco più di un paesone di campagna, ma Brisbane si è scrollata di dosso questa poco piacevole fama ed è divenuta uno dei centri più sviluppati del paese.


Da quando ha ospitato una serie di importanti eventi internazionali negli anni ’80, tra cui iGiochi del Commonwealth del 1982 e l’Expo 88, Brisbane si è sviluppata fino a diventare una città vivace e cosmopolita con diversi quartieri interessanti, un buon panorama di caffè all’aperto, uno stupendo parco sulle rive del fiume, un fitto calendario culturale ed una discreta vita notturna.

La crescente industria turistica del Queensland ha portato un afflusso di visitatori nella sua capitale, e con il suo clima quasi perfetto nell’arco di tutto l’anno, Brisbane si rivela una piacevole sorpresa. Inoltre, la città è circondata da alcune delle principali mete turistiche dello stato, ed offre quindi numerose opportunità di escursioni.